sabato 15 giugno 2013

La mia terrazza vintage

Ecco il mio piccolo angolo di paradiso tra erbe aromatiche e vecchi oggetti.


Era da tanto che cercavo un vecchio lettino in ferro battuto da riciclare come divanetto per esterni o per l'interno.Nell'ultimo giro per mercatini ho scovato questo vecchio lettino francese, ed è stato amore a prima vista.



Ho fatto anche una scorta di vecchi sacchi per farina e grano, da usare imbottiti come 
cuscini . Questo che ho messo su, ha due righe rosse e le iniziali CM.La nonna ultranovantenne di mio marito ci ha raccontato che si usava portare i sacchi pieni di grano ai mulini e sui sacchi si mettevano le iniziali per riconoscerli e recuperarli una volta scaricati.Se vi interessa alcuni li vendo
qui al Mercatino del Brocante insieme ad altri oggetti vintage francesi.





Ai lati del divanetto ho messo due lavande officinalis e sulla cassetta, dei vasi con rosmarino, stevia, e salvia.Ai lati mentuccia calamintha, santoreggia, melissa, timo e basilico.Anche senza un giardino si può avere un piccolo angolo pieno di erbe aromatiche o no!   

La sera al rientro dal lavoro, vado sulla terrazza, mi metto seduta a sentire gli uccellini e il profumo delle erbe aromatiche...e passa tutto.Se poi arriva anche quella bestiolina di mio marito, diventa proprio il mio angolo di paradiso...Ci sono cose che una mastercard non può comprare eh he eh!             

Come rampicanti alle pareti su una struttura in bambù delle clematis Justa e Sunset (nelle foto) e delle Viticella polish spirit, Ville de Lyon e  Jackmani.E una enorme bignonia dai fiori arancio.Direte , cosa centra con le clematis viola lilla, una bignonia?Niente, ma un paio di anni fa me ne sono innamorata vedendone alcune sulle strade dei dintorni e lo sono tuttora: è bellissima con  i suoi grappoli di fiori dai colori solari e con una crescita rigogliosa in brevissimo tempo. 

A fare compagnia a clematis e bignonia, una rosa sarmentosa rampicante dai fiori bianchi e delle viole mammole.Nella foto qui sotto a destra sempre una clematis, la Rubens Montana.
                

E poi i miei immancabili vecchi oggetti in zinco e latta smaltata.


Delle cassette portatutto.


Un paio di lanterne e un bella lampada vintage.





A presto!

Ti potrebbero interessare anche questi post:

Come arredare una terrazza vintage







Nessun commento:

Posta un commento